Gelato allo yogurt greco variegato alle amarene

14 Novembre 2018

Questo gelato combina la leggera acidità dello yogurt con la dolcezza delle amarene allo sciroppo.

La scelta dello yogurt greco intero è per utilizzare maggiormente i suoi grassi riducendo la presenza della panna.
La differenza tra la produzione dello yogurt standard e lo yogurt greco è minima. Si parte dal latte, coi fermenti aggiunti, e si giunge al filtraggio dello yogurt per separare la parte liquida da quella solida.
Nello yogurt classico le operazioni di filtrazione sono due, mentre nello yogurt greco sono tre.
Nel liquido filtrato (e buttato via) c’è quasi tutto il sodio (quindi lo yogurt greco è adatto nelle diete iposodiche) ed il lattosio che i batteri non hanno fermentato (il che rende lo yogurt greco adatto anche agli intolleranti al lattosio). Nella yogurt, di conseguenza, rimane un quantitativo maggiore di proteine, per cui è più nutriente e più grasso di quello classico.
Rispetto allo yogurt classico, che viene dolcificato, quello greco ha un contenuto inferiore di zucchero per cui è poco dolce.

E’ fondamentale aggiungere a freddo, lo yogurt alla miscela.
Invece, a catalogo è disponibile il variegato amarene, costituito da amarene candite in sciroppo.

Ingredienti (per 1 kg di gelato)
500 g yogurt greco intero
232 g latte intero
155 g zucchero (saccarosio)
50 g panna liquida
40 g sciroppo di glucosio in polvere (43DE)
20 g latte magro in polvere
3 g farina di semi di carruba
Variegato di amarene (quanto basta)

Preparazione
Pesare tutti gli ingredienti in polvere e mischiarli molto bene tra essi in questo modo di eviterà la formazione di grumi durante il riscaldamento.
In un pentolino aggiungere il miscuglio di polveri ed aggiungere i liquidi (latte e panna); porre sul fornello a fiamma medio-alta riscaldando fino ad almeno 70°C (a tale temperatura si attiva la farina di semi di carruba).
In un contenitore per alimenti, ermetico, versare la miscela e raffreddarla in frigorifero/congelatore.
Prima di versare la miscela nella gelatiera aggiungere lo yogurt greco ed amalgamarlo bene, magari con un frullino.
Accendere la gelatiera, versare la miscela allo yogurt e mantecare per 30-40 minuti (come da istruzioni del manuale d’uso), porzionare in coppa e servire con abbondante variegato di amarene.

Articoli correlati

Sassanelli pugliesi

I sasanelli sono una specialità pugliese tipica del periodo natalizio. Fondamentali per questa ricetta sono gli ingredienti genuini che trasmettono ai biscotti un profumo ed un sapore artigianale. Scopriamoli insieme: Ingredienti: 1kg di farina300ml vincotto200gr...

Chicche alla frutta secca

Dolcetti o scherzetti? Per preparare questi bon bon, servono pochi prodotti e tanta golosità! Pronti? Facciamoli insieme: Ingredienti: Cioccolato fondente (quanto basta)25 gr. uvetta passa20gr. arancia candita 25gr pinoli100 nocciole tostate Procedimento: Unisci 100...

Pan dei morti

Il pan dei morti è un dolce tipico delle regioni del nord ( ricetta originaria di Milano). Viene preparato nel periodo della ricorrenza dei defunti ( 2 novembre) in segno di ricordo e affetto. Prepariamoli insieme: 6 albumi Noce moscata q.b. ( da grattugiare) Vini...

Torta invisibile mele, miele e noci

Le torte "invisibili" sono le preparazioni che hanno più strati di frutta e meno impasto. Golosissime, fanno bene all'umore..e alla salute! Vediamo insieme gli ingredienti: 6 mele70gr farina 20gr zucchero 30gr miele2 uova 50gr gherigli di nocecannella in polvere ( a...

0